Si fa presto a dire di coibentare e isolare meglio l’abitazione per ridurre i consumi del climatizzatore che pesano non poco sulla bolletta. Tuttavia, a volte, avviare lavori ingenti come realizzare un cappotto termico, un controsoffitto, sostituire gli infissi oppure installare nuove pavimentazioni richiede un budget troppo alto di cui non tutti dispongono così su due piedi. Occorre quindi far ricorso a piccoli trucchi ma comunque efficaci per limitare i consumi. Metti in pratica questi consigli e, finalmente, riuscirai a vedere una differenza sostanziale rispetto a prima.

Le finestre vanno chiuse

Potrebbe sembrare una cosa da poco ma, in realtà, in pochissimi lo fanno. Ogni volta che accendi l’aria condizionata, dovresti chiudere le finestre. Se le lasci aperta, anche solo un po’ in cima con il sistema vasistas, entra aria calda da fuori che costringe il climatizzatore Daikin Roma a restare acceso più a lungo.

Le tapparelle abbassate

Quando chiudi tutte le finestre di casa, abbassa anche le persiane. L’obiettivo dev’essere quello di oscurare gli ambienti interni di casa. La luce del sole, infatti, trasporta anche calore, il nemico numero uno del climatizzatore Daikin Roma. Chi tiene la casa al buio, riesce ad avere temperature più basse e stabili, evitando consumi esagerati che si ripercuotono in bolletta.

Le tende vanno tirate

Sempre con l’obiettivo di schermare i raggi del sole, tira le tende. Se non hai tapparelle, persiane o scuri, adotta dei tendaggi in tessuto molto coprente che possano bloccare i raggi del sole e assorbire il calore, impedendo che la temperatura interna di casa si alzi.

Le porte vanno chiuse

Se vuoi ridurre i consumi del tuo condizionatore d’aria, tieni presente che in certi casi ti conviene raffreddare un ambiente solo. Per ottenere un immediato sollievo dal caldo senza influire eccessivamente sulla bolletta, ti conviene chiudere bene le porte interne di casa affinché un ambiente si raffreddi in tempi record. Non appena hai raggiunto il tuo obiettivo, spegni il climatizzatore Daikin Roma per bloccare immediatamente i consumi. Invece, se vuoi una temperatura più omogenea, devi tenerle ben aperte per favorire la circolazione della pesante aria fredda.

Di Grey